Istat.it giovedì 30 marzo 2017, ore 20:31 
  Home   separatore grafico   L'Istituto   separatore grafico   Sala stampa   separatore grafico   Dati e prodotti   separatore grafico   Servizi   separatore grafico   Strumenti   separatore grafico   Censimenti   decorazione grafica
decorazione grafica vai al nuovo www.istat.it  freccia
L'Istituto
Home : L'Istituto : Convegni e seminari : : Nuova metodologia di stima della povertà assoluta
Stampa il testo Ingrandisci il testo

Nuova metodologia di stima della povertà assoluta








Presentazione
22 aprile 2009
Ore 9.00
Istituto nazionale di statistica
Aula Magna
Via Cesare Balbo, 14 - Roma



A differenza delle misure di povertà relativa, che individuano la condizione di povertà nello svantaggio di alcuni soggetti rispetto agli altri, la povertà assoluta rileva l’incapacità di acquisire i beni e i servizi, necessari a raggiungere uno standard di vita “minimo accettabile” nel contesto di appartenenza.


La presentazione, che si svolgerà mercoledì 22 aprile a partire dalle ore 9.00 presso l’Aula Magna dell’Istat, analizzerà il nuovo metodo di stima della povertà assoluta, definito dalla Commissione di studio appositamente costituita dall’Istat e che ha da poco concluso i suoi lavori.


Tale Commissione, rispondendo a standard condivisi a livello internazionale, aveva l’incarico di rivedere i requisiti del paniere utilizzato per la stima della povertà assoluta, anche attraverso l’aggiornamento della sua composizione con l’inclusione e l’esclusione di beni e servizi che avevano acquistato o perso carattere di essenzialità.




PROGRAMMA

La misura della povertà assoluta
Collana Metodi e norme n. 39, Edizione 2009

La povertà assoluta in Italia nel 2007
Statistica in breve del 22 aprile 2009




 

webinfo
disclaimer - copyright - privacy

Istat - Istituto nazionale di statistica
Via Cesare Balbo 16 00184 - Roma tel. +39 06 46731