Istat.it lunedì 27 marzo 2017, ore 20:16 
  Home   separatore grafico   L'Istituto   separatore grafico   Sala stampa   separatore grafico   Dati e prodotti   separatore grafico   Servizi   separatore grafico   Strumenti   separatore grafico   Censimenti   decorazione grafica
decorazione grafica vai al nuovo www.istat.it  freccia
Sala stampa
Home : Sala stampa : Comunicati : Comunicati in calendario : Fiducia delle imprese manifatturiere e di costruzione : Luglio e Giugno 2011
Stampa il testo Ingrandisci il testo

Fiducia delle imprese manifatturiere e di costruzione



argomenti

Periodo di riferimento: Luglio e Giugno 2011
Diffuso il: 27 luglio 2011
Prossimo comunicato: 30 agosto 2011

Nel mese di luglio 2011 l’indice destagionalizzato del clima di fiducia del settore manifatturiero scende a 98,5 da 100,5 del mese di giugno.

I giudizi sugli ordini peggiorano, mentre quelli sul livello delle scorte di magazzino rimangono stabili e calano leggermente le attese di produzione.

L’indice diminuisce da 98,6 a 97,1 nei beni strumentali, da 100,6 a 99,7 nei beni di consumo e da 104,5 a 102,2 nei beni intermedi.

Secondo le consuete domande trimestrali sulla capacità produttiva, nel secondo trimestre il grado di utilizzo degli impianti scende al 71,6% dal 72,8% del primo trimestre 2011; anche la durata della produzione assicurata sulla base dell’attuale portafoglio ordini diminuisce da 3,3 a 3,2 mesi.

Nel secondo trimestre la quota di operatori che segnalano la presenza di ostacoli all’attività produttiva diminuisce dal 39 al 37%.

Nel mese di giugno 2011 l’indice destagionalizzato del clima di fiducia delle imprese di costruzione scende a 74,4 da 80,5 di maggio.

Peggiorano sia i giudizi sugli ordini e/o sui piani di costruzione, sia le attese sull’occupazione.

L’indice scende da 68,8 a 58,9 nella costruzione di edifici, da 80,5 a 68,9 nell’ingegneria civile e da 95,2 a 93,4 nei lavori di costruzione specializzati.

Secondo la consueta domanda trimestrale, la durata dell’attività assicurata dai lavori di costruzione in corso o da eseguire diminuisce da 8,6 a 7,8 mesi.




In conformità con i requisiti del programma SDDS del Fondo monetario internazionale, l’Istat diffonde un calendario annuale dei comunicati stampa tramite il sito Internet dell’Istituto e il sito SDDS.


download

frecciaTesto integrale
PDF (258 kbyte)

frecciaTavole
ZIP (31 kbyte)

frecciaNota metodologica
PDF (37 kbyte)


per informazioni
Direzione centrale delle statistiche economiche congiunturali
Marco Malgarini
tel. 06 44482725
mmalgarini@istat.it

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
fax 06 4673.2240
cont@ct centre

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
fax 06 4673.3101-7
cont@ct centre
 

webinfo
disclaimer - copyright - privacy

Istat - Istituto nazionale di statistica
Via Cesare Balbo 16 00184 - Roma tel. +39 06 46731