Istat.it venerdì 26 maggio 2017, ore 16:52 
  Home   separatore grafico   L'Istituto   separatore grafico   Sala stampa   separatore grafico   Dati e prodotti   separatore grafico   Servizi   separatore grafico   Strumenti   separatore grafico   Censimenti   decorazione grafica
decorazione grafica vai al nuovo www.istat.it  freccia
Sala stampa
Home : Sala stampa : Comunicati : Altre note per la stampa : Cooperative sociali
Stampa il testo Ingrandisci il testo

Le cooperative sociali in Italia



argomenti

Statistiche in breve
Periodo di riferimento: Anno 2003
Diffuso il: 02 marzo 2006

Nel corso del biennio 2004-2005 l'Istat ha svolto la seconda rilevazione sulle cooperative sociali iscritte nei registri regionali e provinciali al 31 dicembre 2003.
Rispetto ai risultati della rilevazione precedente, riferita al 2001, il numero delle cooperative sociali è cresciuto dell’11,7%.
Le cooperative sociali attive al 31 dicembre 2003 sono 6.159, mentre ammontano a 875 quelle che, alla data di riferimento della rilevazione, non avevano ancora avviato l’attività o l’avevano sospesa temporaneamente.
Nel 60,2% dei casi si tratta di cooperative che erogano servizi socio-sanitari ed educativi (tipo A, 3.707 unità) e nel 32,1% di unità che si occupano di inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati (tipo B, 1.979 unità). Le cooperative ad oggetto misto (che svolgono sia attività di tipo A sia di tipo B) ed i consorzi sono molto meno numerosi: 249 le prime (4,0%) e 224 i secondi (3,6%).
Nelle cooperative sociali sono impiegati circa 190 mila lavoratori retribuiti (161 mila dipendenti e 28 mila lavoratori con contratto di collaborazione) e 32 mila non retribuiti (28 mila volontari e 4 mila obiettori di coscienza). Il 70% circa delle risorse umane è costituito da donne.
Dal punto di vista economico, le cooperative sociali registrano nel complesso circa 4,5 miliardi di euro di entrate.



download

frecciaTesto integrale
PDF (311 kbyte)


per informazioni
Statistiche sulle istituzioni pubbliche e private
Nereo Zamaro
Tel. + 39 06 4673.6442
Barbara Moreschi
Tel. + 39 06 4673.6456

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
fax 06 4673.2240
cont@ct centre

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
fax 06 4673.3101-7
cont@ct centre
 

webinfo
disclaimer - copyright - privacy

Istat - Istituto nazionale di statistica
Via Cesare Balbo 16 00184 - Roma tel. +39 06 46731