Istat.it martedì 27 giugno 2017, ore 07:09 
  Home   separatore grafico   L'Istituto   separatore grafico   Sala stampa   separatore grafico   Dati e prodotti   separatore grafico   Servizi   separatore grafico   Strumenti   separatore grafico   Censimenti   decorazione grafica
decorazione grafica vai al nuovo www.istat.it  freccia
Sala stampa
Home : Sala stampa : Comunicati : Altre note per la stampa : I gruppi di impresa in Italia
Stampa il testo Ingrandisci il testo

I gruppi di impresa in Italia



argomenti

Statistiche in breve
Periodo di riferimento: Anno 2009
Diffuso il: 03 agosto 2011

Nel 2009 i gruppi di impresa in Italia sono oltre 80 mila, comprendono più di 183 mila imprese attive residenti e occupano oltre 5,7 milioni di addetti. Nel 2009 i gruppi sono circa il 5% in più rispetto al 2008, ma gli addetti in essi coinvolti sono lo 0,5% in meno. Il calo di addetti nei gruppi, concentrato nelle classi di maggiori dimensioni, riflette il calo di addetti del 2% rilevato per il totale delle imprese attive.

I gruppi coinvolgono circa un terzo degli occupati delle imprese attive di Asia (l’archivio statistico delle imprese). Il peso dei gruppi (sempre in termini di occupati) sale al 55,8% se calcolato rispetto alle sole società di capitali.

I gruppi di impresa presentano caratteristiche marcatamente polarizzate tra poche strutture di grandi dimensioni con rilevante peso economico e molti gruppi di piccola e piccolissima dimensione.

Il 76% dei gruppi è composto da strutture molto semplici (1-2 imprese attive); quelli con strutture più articolate (più di 10 imprese residenti), sono la minoranza, ma rivestono un ruolo decisivo dal punto di vista occupazionale: ad esse afferiscono quasi due milioni di addetti.


I gruppi di impresa presentano, in media, una struttura organizzativa semplice, svolgono 1,8 attività diverse e sono normalmente presenti in una sola regione.

L’11,7% dei gruppi con almeno una impresa attiva residente è controllato da un soggetto non residente, con un peso in termini di addetti del 24,2%. La dimensione media di questi gruppi è pari a 148 addetti per gruppo, contro una dimensione media di 61 addetti nei gruppi con vertice residente.

Il settore dell’intermediazione monetaria e finanziaria mostra, in termini occupazionali, una presenza rilevante di società di capitali appartenenti a gruppi (87,3%); seguono il settore dell’industria (55,5%) e degli Altri Servizi (53,5%).

Le società di capitali con oltre 500 addetti che appartengono a gruppi pesano per il 94% sul totale di questa classe dimensionale, con punte che toccano addirittura la copertura totale dei settori a maggiore intensità tecnologica.



download

frecciaTesto integrale
PDF (284 kbyte)

frecciaTavole
ZIP (43 kbyte)

frecciaIndice delle tavole
PDF (9 kbyte)


per informazioni
Direzione Centrale registri statistici dati amministrativi e statistiche sulla PA
Via Tuscolana
Giuseppe Garofalo
Tel. 064673.6150

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
fax 06 4673.2240
cont@ct centre

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
fax 06 4673.3101-7
cont@ct centre
 

webinfo
disclaimer - copyright - privacy

Istat - Istituto nazionale di statistica
Via Cesare Balbo 16 00184 - Roma tel. +39 06 46731