Istat.it lunedì 01 maggio 2017, ore 02:23 
  Home   separatore grafico   L'Istituto   separatore grafico   Sala stampa   separatore grafico   Dati e prodotti   separatore grafico   Servizi   separatore grafico   Strumenti   separatore grafico   Censimenti   decorazione grafica
decorazione grafica vai al nuovo www.istat.it  freccia
Strumenti
Home : Strumenti : : Indagini: questionari e informazioni : : Viaggi e vacanze
Stampa il testo Ingrandisci il testo

Viaggi, vacanze e vita quotidiana






Che cosa è

L'indagine "Viaggi, vacanze e vita quotidiana" fa parte di un sistema integrato di indagini sociali - le Indagini Multiscopo sulle famiglie.
A partire dal 1997, l'indagine viene effettuata ogni tre mesi tramite interviste telefoniche ad un campione di famiglie residenti nel Paese allo scopo di disporre di informazioni di grande rilevanza e utilità nel settore del turismo, ma anche su altri temi sociali che riguardano la vita e le abitudini dei cittadini.
Per quanto riguarda la parte dedicata al turismo, si rilevano informazioni per conoscere le caratteristiche socio-demografiche delle persone che viaggiano, il numero e le caratteristiche degli spostamenti turistici effettuati per motivi di vacanza o per lavoro, sia in Italia che verso l'estero, la spesa sostenuta dalle famiglie per viaggiare.
Le altre tematiche affrontate dall'indagine permettono di cogliere importanti aspetti sociali legati allo stile di vita dei cittadini e all'utilizzo di servizi di pubblica utilità (ad esempio il ricorso a servizi sanitari).
L'indagine rientra tra quelle comprese nel Programma statistico nazionale, che raccoglie l'insieme delle rilevazioni statistiche necessarie al Paese.



Chi la conduce

La Direzione Centrale per le Indagini su condizioni e qualità della vita e il Servizio struttura e dinamica sociale dell'Istat.



Chi viene intervistato

Le famiglie e gli individui del campione estratto.



Chi risponde

Una persona (di almeno 18 anni di età) che fornisce informazioni per sé e per tutti gli altri componenti della famiglia. Se la persona della famiglia più idonea a rispondere è assente o impegnata potrà rispondere un altro componente maggiorenne della famiglia; in alternativa potrà essere fissato un appuntamento telefonico entro l'arco di tempo previsto per la rilevazione.



Come vengono scelte le famiglie

Ogni famiglia viene estratta con criterio di scelta casuale dall'elenco degli abbonati alla rete di telefonia fissa, secondo una strategia di campionamento volta a costituire un campione statisticamente rappresentativo della popolazione residente in Italia.



Numerosità campionaria

L'indagine è realizzata su un campione di circa 3.500 famiglie (per un totale di circa 10 mila individui) distribuito su tutto il territorio nazionale.



Lettera alla famiglia

Alle famiglie campione, alcuni giorni prima dell'intervista, viene inviata una lettera firmata dal Presidente dell'Istat che presenta l'indagine. Nella lettera è anche indicato il periodo e gli orari in cui le famiglie potranno ricevere la telefonata.



Il numero verde

Nella lettera inviata alle famiglie viene indicato un numero verde (gratuito) 800-637760, attivo presso l'Istat dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,30, al quale ci si può rivolgere per avere o per fornire qualsiasi tipo di informazione relativa all'indagine; per esempio, per comprendere il motivo per cui è stato estratto un nominativo, per segnalare all'Istat informazioni circa la reperibilità della famiglia, eccetera.



Periodo di rilevazione

L'indagine viene realizzata tutti gli anni nei mesi di gennaio, aprile, luglio e ottobre.



Chi effettua l'intervista

Un operatore della società incaricata di effettuare le interviste telefoniche.



Modalità di diffusione dei dati

Ogni anno viene pubblicato dall'Istat il volume "I viaggi in Italia e all'estero" (collana Informazioni) che contiene i principali risultati dell'indagine e una Statistica in Breve sul Turismo contenente i primi risultati provvisori (generalmente diffusa nel mese di febbraio). I risultati dell'indagine sono disponibili anche su questo sito web nei settori Famiglia e società/Comportamenti e stili di vita e Industria e servizi/ Turismo e trasporti.



Segreto statistico

L'Istat è tenuto per legge a rispettare il segreto statistico (D. Lgs. 322/89). I dati raccolti in occasione di indagini possono essere utilizzati esclusivamente a fini statistici e non possono essere comunicati ad altre istituzioni o persone, se non elaborati e pubblicati sotto forma di tabelle e in modo tale che non sia possibile alcun riferimento individuale. Ai sensi della legge che disciplina la tutela della privacy (D.Lgs. 196/2003), titolare delle rilevazioni è l'Istat.



Chi usufruisce dei dati

Istituzioni, Enti di ricerca Nazionali e Internazionali, l'ufficio di statistica delle Comunità europee (Eurostat), Università, studenti e tutti i cittadini che ne sono interessati.



Titolarità dei dati

Titolare del trattamento dei dati personali raccolti con la presente indagine è l'Istat - Istituto nazionale di statistica, Via Cesare Balbo, 16 - 00184 Roma; responsabile del trattamento è il Direttore centrale per le indagini su condizioni e qualità della vita, al quale è possibile rivolgersi per quanto riguarda l'esercizio dei diritti.

download

Lettera alle famiglie





per informazioni
numero verde gratuito
800-637760
attivo nel periodo della rilevazione

Servizio - Struttura e dinamica sociale
Unità operativa
Mobilità, viaggi e vacanze
Tel. +39 06 4673. 4655
e-mail: Monica Perez

 

webinfo
disclaimer - copyright - privacy

Istat - Istituto nazionale di statistica
Via Cesare Balbo 16 00184 - Roma tel. +39 06 46731