Istat.it giovedì 23 novembre 2017, ore 17:32 
  Home   separatore grafico   L'Istituto   separatore grafico   Sala stampa   separatore grafico   Dati e prodotti   separatore grafico   Servizi   separatore grafico   Strumenti   separatore grafico   Censimenti   decorazione grafica
decorazione grafica vai al nuovo www.istat.it  freccia
Strumenti
Home : Strumenti : : Indagini: questionari e informazioni : Percorsi di studio e di lavoro dei diplomati
Stampa il testo Ingrandisci il testo

L’indagine sui percorsi di studio e di lavoro dei diplomati






Che cosa è

L’indagine sui percorsi di studio e di lavoro dei diplomati ha l’obiettivo di indagare sulle scelte formative e professionali dei giovani nel periodo successivo al conseguimento del diploma di scuola secondaria superiore.
L’indagine fa parte, insieme alla rilevazione sull’inserimento professionale dei laureati e all’indagine totale sull'inserimento professionale dei dottori di ricerca, del sistema integrato di rilevazioni Istat sulla transizione dal mondo dell’istruzione a quello del lavoro. Le rilevazioni del sistema si svolgono con cadenza triennale, vengono condotte su singole leve di studenti e sono realizzate con tecnica CATI (Computer Assisted Telephone Interviewing).
L’indagine sui percorsi di studio e di lavoro dei diplomati, realizzata a partire dal 1998, è di tipo campionario a due stadi di selezione: le unità di primo stadio sono le scuole secondarie di secondo grado, che hanno fornito all’Istat l’elenco dei nominativi dei diplomati, quelle di secondo stadio i diplomati sui quali viene condotta l’indagine.
L’indagine rientra tra quelle comprese nel Programma Statistico Nazionale, che raccoglie l’insieme delle rilevazioni statistiche ritenute indispensabili per il Paese ed è per legge soggetta all’obbligo di risposta per i rispondenti (d.lgs. n. 322/89, art. 7 e successive modifiche e integrazioni).

 

Chi la conduce

Istat  - Istituto Nazionale di Statistica

Direzione centrale per le statistiche e le indagini sulle istituzioni sociali

Servizio Istruzione e Cultura

Unità Operativa Formazione Scolastica 

 

Chi viene intervistato

Nella quinta edizione dell'indagine, attualmente in corso di realizzazione vengono intervistati i diplomati che hanno conseguito un titolo di scuola secondaria di secondo grado nel 2007.
Il campione casuale è costituito da circa 26.000 nominativi di diplomati da intervistare telefonicamente.
Non sono ritenute valide le interviste rilasciate da persone diverse dal nominativo selezionato o da altri componenti della famiglia dell’intervistato.

 

Chi effettua l’intervista

e interviste telefoniche sono effettuate da operatori della società Almaviva Contact S.p.A., incaricata dall'Istat di contattare telefonicamente i rispondenti. La raccolta dei dati viene effettuata mediante un software sviluppato dall’Istat che utilizza il sistema Blaise per l’implementazione del questionario elettronico CATI.

 

Il periodo di rilevazione

L’indagine viene realizzata a partire dal mese di maggio 2011. Le interviste telefoniche vengono effettuate dal Lunedì al Venerdì dalle ore 17:00 alle ore 21:30, il Sabato dalle ore 10:00 alle ore 18:00 e nei giorni e nelle ore in cui sono stati fissati eventuali appuntamenti.

 

Il primo contatto con i diplomati: la lettera

 Alcuni giorni prima dell’inizio della rilevazione, ad ogni diplomato viene inviata una lettera firmata dal Presidente dell’Istat che presenta l'indagine. Nella lettera è anche indicato il periodo e gli orari in cui il diplomato potrebbe ricevere la telefonata.

 

Il numero verde

Nella lettera inviata ai diplomati viene indicato il numero verde (gratuito)

800277724

attivo presso l’Istat dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16:30, al quale ci si può rivolgere per avere o per fornire qualsiasi tipo di informazione relativa all’indagine; per esempio, per segnalare un numero di telefono dove essere rintracciato, dare una fascia oraria diversa di reperibilità etc.

 

Modalità di diffusione dei dati

I principali risultati dell’indagine vengono resi noti con la pubblicazione di Statistiche in Breve e di volumi specifici della Collana informazioni (consultabili al Settore: Istruzione e lavoro/ Formazione e istruzione), oltre che nei volumi generali dell'Istat (ASI, Conoscere l'Italia, Compendio statistico italiano).  I microdati d’indagine vengono resi disponibili mediante il rilascio del File Standard e del File per la ricerca.
Infine, per consentire la consultazione personalizzata dei risultati dell’indagine, è stato predisposto un sistema di interrogazione automatica dei dati che consente di costruire tavole statistiche sulla base delle specifiche esigenze informative (datawarehouse), accessibile all’indirizzo
http://www.istat.it/lavoro/sistema_istruzione/.

 

Il segreto statistico

L'Istat è tenuto per legge a rispettare il segreto statistico e la normativa sulla protezione dei dati personali. I dati raccolti potranno essere utilizzati, anche per successivi trattamenti, esclusivamente per fini statistici dai soggetti del Sistema statistico nazionale e potranno, altresì, essere comunicati per finalità di ricerca scientifica alle condizioni e secondo le modalità previste dall’art. 7 del Codice di deontologia per i trattamenti dei dati personali effettuati nell’ambito del Sistema statistico nazionale. Le informazioni raccolte saranno diffuse in forma aggregata, in modo tale che non sia possibile risalire ai soggetti che li hanno forniti o a cui si riferiscono.

 

Titolarità dei dati

Ai sensi della legge che disciplina la tutela della privacy (D.Lgs.196/2003), titolare del trattamento dei dati personali raccolti con la presente indagine è l'Istat - Istituto nazionale di statistica, Via Cesare Balbo, 16 - 00184 Roma; responsabile del trattamento dei dati personali, per l'ISTAT, è il Direttore Centrale per le statistiche e le indagini sulle istituzioni sociali al quale è possibile rivolgersi anche per quanto riguarda l’esercizio dei diritti dell’interessato.

 



download


per informazioni
Servizio Istruzione e cultura
Martina Lo Conte
tel 06 4673.7321
email: loconte@istat.it
 

webinfo
disclaimer - copyright - privacy

Istat - Istituto nazionale di statistica
Via Cesare Balbo 16 00184 - Roma tel. +39 06 46731