Istat.it martedì 25 aprile 2017, ore 06:47 
  Home   separatore grafico   L'Istituto   separatore grafico   Sala stampa   separatore grafico   Dati e prodotti   separatore grafico   Servizi   separatore grafico   Strumenti   separatore grafico   Censimenti   decorazione grafica
decorazione grafica vai al nuovo www.istat.it  freccia
Strumenti
Home : Strumenti : : Indagini: questionari e informazioni : Indagine REA
Stampa il testo Ingrandisci il testo

Indagine REA






Anno 2007


Nell’ambito del protocollo d’intesa per l’effettuazione in forma coordinata dell’indagine Rica e dell’indagine Rea l’Istituto nazionale di statistica (Istat), l’Istituto nazionale di economia agraria (Inea), il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf) e le Regioni e le Province autonome, hanno effettuato nell’anno 2008 la rilevazione campionaria sui risultati economici delle aziende agricole riferita all’anno 2007.

L’indagine è rivolta alle aziende la cui attività principale (Classificazione delle attività ATECO 91) ricade tra quelle classificate come:

  • Coltivazioni agricole, orticoltura, floricoltura;
  • Allevamento di animali;
  • Coltivazioni agricole associate all’allevamento di animali (attività mista);
  • Attività dei servizi connessi all’agricoltura e alla zootecnia, esclusi i servizi veterinari: creazione e manutenzione di giardini, aiuole e spazi verdi.
La rilevazione, svolta su un campione casuale di 18.899 aziende, mette a disposizione un set d’informazioni di qualità (http://siqual.istat.it/SIQual) che consentono di ottenere stime affidabili, dal punto di vista statistico, sui principali aggregati economici del settore primario, seguendo un approccio microeconomico.

Il campo di osservazione dell’indagine (universo UE) è costituito da tutte le aziende agricole che soddisfano almeno una delle seguenti condizioni: il possesso di almeno un ettaro di Superficie agricola utilizzata (SAU), un valore di vendita dei prodotti aziendali superiore a 2.066 €, la conduzione di un’attività zootecnica.

L’unità di rilevazione è l’azienda agricola definita come un’unità tecnico-economica costituita da terreni ed eventualmente da impianti o attrezzature, in cui si attua la produzione agraria, forestale o zootecnica ad opera di un conduttore che ne sopporta il rischio aziendale.

Su tutte le aziende vengono rilevate le informazioni necessarie per l’aggiornamento della loro classificazione tipologica (Orientamento Tecnico Economico-OTE ) e di dimensione economica (Unità di dimensione economica- UDE), nonché le variabili quantitative rappresentative dell’attività economica delle aziende agricole: ricavi e costi, giacenze e scorte, acquisti e vendite di capitale fisso, reimpieghi, autoconsumo, contributi alle aziende e costo del lavoro.

I risultati dell’indagine sono diffusi sia con la statistica in breve (http://www.istat.it/salastampa/comunicati/non_calendario/20091221_02/) che con il sistema informativo (http://agri.istat.it/jsp/Introduzione.jsp )

L’invio dei dati avviene utilizzando il sito web dell’Istat (https://indata.istat.it/reaweb/?pes=REA) per le aziende agricole di dimensioni minori mentre, per le aziende più grandi, con un CD ROM secondo un tracciato record concordato tra Istat e Inea.

Poiché l’indagine è compresa nel Programma statistico nazionale, in base alla legislazione vigente, essa prevede il segreto statistico, l’obbligo di risposta e la tutela della riservatezza e dei diritti degli interessati.


download

Lettera del presidente
PDF 499 kbyte)

Questionario
PDF (73,4 mbyte)

Istruzioni
PDF (370 mbyte)

Protocollo
PDF (126 mbyte)


per informazioni
Servizio Statistiche sull’agricoltura
Unità operativa Statistiche sui risultati economici delle aziende agricole
Via A. Ravà, 150 – Roma
Tel 39 06 46734509
e-mail: Laura Esposito
 

webinfo
disclaimer - copyright - privacy

Istat - Istituto nazionale di statistica
Via Cesare Balbo 16 00184 - Roma tel. +39 06 46731