Istat.it giovedì 27 aprile 2017, ore 22:40 
  Home   separatore grafico   L'Istituto   separatore grafico   Sala stampa   separatore grafico   Dati e prodotti   separatore grafico   Servizi   separatore grafico   Strumenti   separatore grafico   Censimenti   decorazione grafica
decorazione grafica vai al nuovo www.istat.it  freccia
Strumenti
Home : Strumenti : : Indagini: questionari e informazioni : Rilevazione delle Fondazioni
Stampa il testo Ingrandisci il testo

Rilevazione delle Fondazioni






Che cosa è

La “Rilevazione delle Fondazioni” costituisce la prima indagine conoscitiva sull’universo delle Fondazioni in Italia. Si tratta di una rilevazione totale che rientra nel programma di sviluppo delle statistiche sulle istituzioni nonprofit.
Il campo di osservazione della rilevazione è costituito dalle Fondazioni, cioè da quelle unità nonprofit che:
- hanno una propria fonte di reddito che deriva normalmente, ma non esclusivamente, da un patrimonio;
- sono dotate di un organo di autogoverno;
- utilizzano le proprie risorse finanziarie per scopi educativi, culturali, religiosi, sociali o altri fini di pubblica utilità, sia sostenendo direttamente persone e associazioni, sia organizzando e gestendo propri programmi.
Tale rilevazione consente di ottenere informazioni relative alla collocazione sul territorio nazionale, all’anzianità, alla struttura organizzativa, alla dimensione (in termini di dipendenti e di entrate), al settore di attività e ai servizi offerti dalle Fondazioni; vengono, inoltre, analizzate le risorse umane impiegate e i destinatari dei servizi offerti.
La tecnica di indagine utilizzata è quella del questionario postale autocompilato.
La prima rilevazione viene svolta nel 2006-07 con riferimento alle Fondazioni attive al 31/12/2005 e sarà ripetuta con cadenza biennale.
L’indagine rientra tra quelle comprese nel Programma statistico nazionale, che raccoglie l'insieme delle rilevazioni statistiche d’interesse pubblico.



Chi la conduce

La Direzione centrale delle Statistiche economiche e strutturali - Servizio Istituzioni pubbliche e private – Unità operativa Statistiche sulle istituzioni nonprofit dell’Istat, in collaborazione con gli uffici di statistica delle Regioni e Province autonome che si sono resi disponibili a partecipare direttamente alla rilevazione.



Chi viene rilevato

Le Fondazioni attive sul territorio nazionale alla data di riferimento della rilevazione.



Chi risponde

Il Presidente della fondazione o altra persona da lui delegata.



Lettera alle Fondazioni

Contestualmente all’invio del questionario, alle Fondazioni viene inviata una lettera firmata dal Presidente dell'Istat dove viene presentata l'indagine. Le Regioni e Province autonome che collaborano direttamente alla rilevazione allegano al questionario e alla lettera del Presidente dell’Istat una propria lettera di accompagnamento.



Il numero verde

Nella lettera del Presidente dell'Istat viene indicato un numero verde gratuito (800-254726) al quale le Fondazioni possono rivolgersi per qualsiasi chiarimento in merito alla compilazione del questionario. Il numero verde è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e dalle ore 14,00 alle ore 16,00.



Periodo di rilevazione

La raccolta dei dati avviene a partire dal secondo semestre successivo all’anno di riferimento della rilevazione e ha una durata di circa sei mesi.



Chi effettua la rilevazione

Per l’esecuzione della rilevazione l’Istat si avvale della collaborazione degli Uffici di statistica delle Regioni e Province autonome che hanno comunicato la loro disponibilità ad effettuare direttamente la rilevazione. Per le Regioni che non hanno aderito all’iniziativa, l’Istat provvede direttamente all’espletamento di tutte le attività di rilevazione.



Modalità di diffusione dei dati

I principali risultati vengono diffusi con una Statistica in breve. Un’analisi più dettagliata viene pubblicata su volumi specifici di indagine. È possibile consultare i risultati della rilevazione al settore PA e istituzioni private – Nonprofit.



Il segreto statistico

L'Istat è tenuto per legge a rispettare il segreto statistico (D. Lgs.322/89). I dati raccolti in occasione di indagini possono essere utilizzati esclusivamente a fini statistici e non possono essere comunicati ad altre istituzioni o persone, se non elaborati e pubblicati in forma aggregata in modo tale che non sia possibile alcun riferimento individuale. Ai sensi della legge che disciplina la tutela della privacy (D.Lgs.196/2003), titolare della rilevazione è I'Istat.



Chi usufruisce dei dati

Istituzioni, Enti di ricerca nazionali e internazionali, l'ufficio di statistica delle Comunità europee (Eurostat), Università, operatori del settore, studenti e tutti i cittadini che ne sono interessati.



Titolarità dei dati

Titolare del trattamento dei dati personali è l’Istat – Istituto nazionale di statistica, Via Cesare Balbo 16, 00184 Roma. Responsabili del trattamento dei dati, anche per quanto riguarda l’esercizio dei diritti dell’interessato, sono: per l’Istat, il Direttore centrale delle statistiche economiche strutturali; per le Regioni e Province autonome, che collaboreranno alle fasi di acquisizione e registrazione dei dati, i rispettivi dirigenti degli uffici di statistica.



Attenzione: i rispondenti che utilizzano il questionario in allegato, per rispondere alla rilevazione, sono pregati di contattare l’Istat al numero verde 800.254.726 per ricevere il codice identificativo.



download


per informazioni
numero verde gratuito
800.254.726
attivo nel periodo della rilevazione

email sip_nonprofit@istat.it
 

webinfo
disclaimer - copyright - privacy

Istat - Istituto nazionale di statistica
Via Cesare Balbo 16 00184 - Roma tel. +39 06 46731